L’associazione no-profit Parole O_Stili è nata a Trieste nell’agosto 2016. Parole O_Stili ha l’obiettivo di responsabilizzare ed educare gli utenti della Rete a scegliere forme di comunicazione non ostile. Promuove i valori espressi nel “Manifesto della comunicazione non ostile”. Organizza iniziative di sensibilizzazione e formazione.

Parole O_Stili si rivolge a tutti i cittadini, consapevoli del fatto che “virtuale è reale” e che l’ostilità in Rete ha conseguenze concrete, gravi e permanenti nella vita delle persone.

Parole O_Stili lavora con le scuole, le università, le imprese, le associazioni e le istituzioni nazionali e territoriali. L’obiettivo è diffondere le pratiche virtuose della comunicazione in Rete e promuovere una consapevolezza delle responsabilità individuali.

Cos’è Il Manifesto della comunicazione non ostile
  • È una carta che elenca dieci princìpi di stile utili a migliorare lo stile e il comportamento di chi sta in Rete.
  • Il Manifesto della comunicazione non ostile è un impegno di responsabilità condivisa.
  • Vuole favorire comportamenti rispettosi e civili.
  • Vuole che la Rete sia un luogo accogliente e sicuro per tutti.

Ad oggi è stato tradotto in 31 lingue, è stato declinato in sei diversi ambiti, è entrato nelle scuole attraverso 200 schede didattiche e ha ispirato tre progetti editoriali.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Project Partners

European Grants International Academy srl (EGInA)

Italy - Coordinator

Go to page

Hellenic Open University (HOU)

All Digital Aisb

Belgium

Go to page

Digital Opportunities Foundation (Stiftung Digitale Chancen, SDC)

Germany

Go to page

Education for an Open Society Romania (EOS)

Romania

Go to page

Parole Ostili